Chi sono?

Io credo che non esista al mondo domanda più difficile di questa, e quasi  quasi mi mancano  le parole.

Mmm. Vediamo un pò.
Potrei identificarmi col mio nome? Gabriella Ruggiero.
Oppure la mia provenienza? Larino – Molise  dove sono nata ben 53 anni fa.
O ancora la  mia attuale residenza? Bologna.
O forse la mia laurea? Economia e commercio.
No, no. Il mio lavoro? Ecco.

Nella vita di tutti i giorni, sono una commercialista. Atipica, direi. Basti guardare il mio studio che rispecchia in toto  la mia fisionomia di professionista  sui generis.

Nella vita di diversi giorni, invece,  scrivo libri, il che inevitabilmente conferma  quanto sopra.

Allora chi sono?

Non lo so. Ci devo pensare.

Chiunque mi conosca, sa che questo è l’idioma che nel mio linguaggio corrente  utilizzo maggiormente. Più che una formula espressiva, infatti, la definirei  quasi  un tutt’uno con me, un po’ perché mi consente di  scrollarmi di dosso il peso di una risposta che non so dare, un po’ perché  sono una che si pone infinite domande a cui una sola risposta, ammesso che ce ne  sia una soltanto, non basta.
Insomma, ho bisogno davvero di  pensarci su. Sul chi sono, poi,  penso proprio di doverci rimanere  sopra ancora a lungo.
Oltretutto è mia ferma opinione  che le persone siano al di là di  ciò che si vede e si sa di loro, e a questo mio personale Credo  mi attengo rigorosamente in ogni mia azione e pensiero, il che ovviamente vale anche nei confronti di me stessa.

Sul serio. Non lo so chi sono. So,  però,  quel  che voglio. Voglio realizzare i miei progetti.
Uno di questi è proprio l’obiettivo di questo Sito.

Oltre le pagine.